Ipertensione. Novità nelle linee guida canadesi CHEP2017

ipertensione-linee-guida-canadesi-chep-2017cardiotoolE’ stato pubblicato un aggiornamento delle linee guida canadesi sull’ipertensione del Canadian Hypertension Education Program. Attualmente rappresenta il testo più recente tra le grandi linee guida internazionali sull’argomento.

Tra le indicazioni di maggiore interesse segnaliamo:

Misurazione della pressione arteriosa. La metodica preferita per la misurazione in ambulatorio è rappresentata dalla misura automatica con metodica oscillometrica effettuata in ambiente tranquillo con il paziente lasciato solo dopo la prima misurazione. Con questa metodica la soglia diagnostica è posta a 135/85 mmHg mentre resta a 140/90 mmHg se si una metodica non automatica. La misurazione automatica con metodica oscillometrica è preferita rispetto alla classica metodica auscultatoria.

Conferma della diagnosi. La diagnosi di ipertensione può essere definita subito se le misurazioni effettuata in ambulatorio forniscono un valore medio superiore o uguale a 180/110 mmHg. Se si riscontrano valori più bassi, la diagnosi deve essere confermata mediante misurazioni effettuate al di fuori dell’ambulatorio, utilizzando il monitoraggio ambulatoriale (ABPM, Holter pressorio) o il monitoraggio domiciliare (HBPM).

ipertensione-linee-guida-canadesi-cardiotool
Target pressori. L’obiettivo del trattamento anti-ipertensivo è confermato a 140/90 mmHg. Sono tuttavia accolti i risultati dello studio SPRINT per cui nei soggetti ad alto rischio, compresi gli ultra settantacinquenni, è indicato un trattamento intensivo con target per la sistolica di 120 mmHg a condizione, però, che siano esclusi i pazienti per i quali non vi è evidenza di beneficio, quali i diabetici ed i pazienti con pregresso ictus, e i pazienti per i quali un trattamento intensivo è controindicato (incapacità ad aderire ad una terapia multipla, ipotensione ortostatica, incapacità a misurare la pressione in modo accurato, presenza di cause accertate di ipertensione secondaria).

Iperaldosteronismo primario. Sono fornite indicazioni per lo screening dell’iperaldosteronismo primario  considerando soprattutto i pazienti con ipopotassiemia o con ipertensione resistente al trattamento con almeno 3 farmaci.

Fonte

Hypertension Canada’s 2017 Guidelines for Diagnosis, Risk Assessment, Prevention, and Treatment of Hypertension in Adults.Can J Cardiol. 2016 May;32(5):569-88




(2017) CHEP. Hypertension Canada’s 2017 Guidelines for Diagnosis, Risk Assessment, Prevention, and Treatment of Hypertension in Adults




(2017) Pharmacologic Treatment of Hypertension in Adults Aged 60 Years or Older to Higher Versus Lower Blood Pressure Targets: A Clinical Practice Guideline From the American College of Physicians and the American Academy of Family Physicians.

Pharmacologic Treatment of Hypertension in Adults Aged 60 Years or Older to Higher Versus Lower Blood Pressure Targets: A Clinical Practice Guideline From the American College of Physicians and the American Academy of Family Physicians.

Le linee guida ACP/AAFP 2017 sui taget della pressione in popolazione di età uguale o superiore a 60 anni.




(2015) Monitoraggio pressiorio domiciliare: efficace pratico accessibile




(2015) Screening for High Blood Pressure in Adults: U.S. Preventive Services Task Force (USPSTF) Recommendation Statement




(2015) AHA/ACC/ASH Scientific Statement. Treatment of Hypertension in Patients With Coronary Artery Disease. A Scientific Statement from the American Heart Association, American College of Cardiology, and American Society of Hypertension




(2007)  Treatment of Hypertension in the Prevention and Management of Ischemic Heart Disease

 




(2014) Linee guida JNC 8 per la gestione dell’ipertensione arteriosa negli adulti (versione inglese)




(2013) Linee guida AHA/ACC sulle modificazioni allo stile di vita per ridurre il rischio cardiovascolare (versione inglese)




(2013) Linee guida ESH/ESC per la gestione dell’ipertensione arteriosa (versione inglese)




(2013) Linee guida AHA/ACC/CDC per il controllo dell’ipertensione arteriosa (versione inglese)




(2012) Linee guida CTFPHC per lo screening dell’ipertensione arteriosa (versione inglese)




(2011) Linee guida NICE per la gestione clinica dell’ipertensione arteriosa primaria negli adulti (versione inglese)




(2008) Linee guida AHA per diagnosi, valutazione e trattamento dell’ipertensione arteriosa resistente (versione inglese)




(2004) Report NHBPEPW – HBPCA su diagnosi, valutazione e trattamento dell’ipertensione arteriosa nei pazienti pediatrici (versione inglese)